Internet of Things e i Diritti della Rete: Conferenza annuale della Società Italiana di Informatica Giuridica

5 Novembre 2016 – 9.30-16.00, Sala Kelsen presso il CIRSFID, Via Galliera 3, Bologna
Internet of Things sta entrando nella sua seconda fase nella quale non è più una somma di tecnologie giustapposte, ma definisce una nuova dimensione di relazione fra realtà e spazio digitale, quella che Floridi definisce stato di onlife. All’interno di questo complesso ecosistema chiamato infosfera, temi di privacy, ownership dei dati, accordi di utilizzo dei big data, responsabilità delle intelligenze artificiali, standard tecnologici, identità digitale, controllo sociale e discriminazione, meritano un ripensamento al fine di garantire un ragionevole bilanciamento fra evoluzione tecnologica, economia, etica e diritto.

Il convengo annuale SIIG vuole investigare il ruolo dell’informatica giuridica nella costruzione di un progetto umanamente sostenibile.

In questa traccia gli studiosi sono invitati a produrre un abstract originale in lingua italiana, aderente al tema del convegno, della lunghezza variabile fra le 100 e le 300 parole. Inviare tale abstract all’indirizzo SIIG entro il 31 ottobre. I contributi completi saranno poi raccolti e pubblicati nella collana di Informatica Giuridica edita da Aracne, unitamente a quelli del convegno SIIG 2015. * segue l’Assemblea dei Soci SIIG 16.30-17.30

Si allega programma della conferenza

AllegatoDimensione
Programma della conferenza179.29 KB