Studi e progetti

Progetto FIT – Legge n. 46/1982 – Decreto MSE del 24 settembre 2009 - dal titolo “PDPA (Pro Digitale Pubblica Amministrazione)”

Nel mese di dicembre 2009 il Laboratorio di eGovernment ha preso parte alla presentazione del progetto di ricerca in epigrafe, presso il Ministero per lo Sviluppo economico: il progetto è stato proposto da Clio s.r.l. con committenza a favore del Laboratorio di eGovernment dell’Università del Salento. Valore del progetto euro 1.500.000,00; Responsabile scientifico prof. Marco Mancarella per l'Università del Salento.

Progetto South East Europe – II Call - Priority Axis 1: Facilitation Of Innovation And Entrepreneurship; Area of Interest: AoI 1.3 – Enhance the framework conditions and pave the way for innovation - dal titolo “ITEM (Innovation, Technology, Education, Museum)”

Nel mese di dicembre 2009 il Laboratorio di eGovernment ha presentato il progetto di ricerca in epigrafe, presso la Managing Authority (MA) of the SEE Programme – Budapest, in partenariato con l’Università di Foggia e altre Università dell’Europa balcanica. Valore del progetto euro 1.200.000,00; Responsabile scientifico prof. Marco Mancarella per l'Università del Salento.

Il progetto è finalizzato alla realizzazione di un’attività di organizzazione di una rete rivolta all'innovazione tecnologica nei campi della comunicazione e formazione museale: fra le altre attività, il progetto permette la creazione di un sito web, con una piattaforma tecnologica che sostiene il web 2.0, capace di associarsi a ricercatori ed operatori e capace di permettere esperienze on-line ai visitatori dei musei coinvolti nel progetto.

Progetto “Nascita online” – ASL LECCE

Nel mese di gennaio 2010 è stata avvita un’attività di ricerca congiunta tra ASL LECCE e Laboratorio di eGovernment, avente ad oggetto lo studio di un prototipo di procedimento amministrativo digitalizzato in grado di ricostruire compiutamente le fasi sanitarie del primo evento di vita di un essere umano, la nascita, nella logica del miglioramento ed ottimizzazione dei processi gestionali e direzionali.

La ricerca, dunque, permetterà la realizzazione, successiva, di un portale della ASL LECCE realmente funzionale, fruibile e usabile, nel quale sarà possibile per le donne in stato di gravidanza, madri o famiglie reperire tutte le informazioni utili per gestire al meglio ogni attività connessa all’evento “nascita”.

Progetto "Seminari ed esercitazioni online" - Università del Salento - LEG - C.d.L. in Scienze politiche e delle Relazioni internazionali

Nel mese di settembre 2009 il Laboratorio di eGovernment ha presentato domanda alla Commissione Bilancio dell'Università del Salento per il finanziamento di un progetto di digitalizzazione di un'aula didattica all'interno del Palazzo Parlangeli (Aula 12/a), ai sensi del Regolamento d'Ateneo di settore emanato con D.R. n. 619/2009. Il valore del progetto è pari ad euro 28.850,00; il Responsabile di progetto è il prof. Marco Mancarella - Vice Direttore Laboratorio di eGovernment.

Il progetto intende venire incontro a due esigenze:

1. esigenza degli studenti di ottenere online, senza limiti temporali e con facilità di accesso, tutti i materiali didattici attinenti ai vari seminari previsti dal percorso di studi, oltre alla possibilità di poter scaricare video e audio dell’evento formativo al fine di poterne approfondire i contenuti;

2. esigenza dei docenti del C.d.L. in Scienze politiche e delle Relazioni internazionali di avere a disposizione un’aula didattica all’interno della quale sia possibile svolgere, nell’ambito del proprio insegnamento, esercitazioni che comportino il necessario uso di PC e connessione Internet, il tutto al fine di una migliore e più completa preparazione all’esame degli studenti.

Per il raggiungimento di tale obiettivo, però, occorre dotare il Corso di strumentazione adatta, da collocarsi all’interno di un’aula già utilizzata per le attività didattiche del Corso di Laurea in Scienze politiche (Aula 12/A, primo piano, Palazzo Parlangeli). In tal modo si realizzerà un processo di digitalizzazione di uno specifico spazio didattico, da utilizzarsi nel corso dell’a.a. 2009-2010 per lo svolgimento di seminari che prevedano la presenza e, al contempo, possano essere digitalizzati e collocati online all’interno di uno specifico sito istituzionale già oggi strutturalmente predisposto, gestito dal Laboratorio di eGovernment (http://leg.unisalento.it/), autonomamente raggiungibile dall’utente o linkabile dalla pagina web del C.d.L. in Scienze politiche e delle Relazioni internazionali (http://www.lettere.unisalento.it/BachecaSc_Politiche.asp).

 

Progetto "Social Network for Tourism Operators (So.Net.T.O.)", presentato nell'ambito della "1st Call for project proposals European Territorial Cooperation Programme Greece – Italy  2007-2013 co-financed by  the European Regional Development Fund (ERDF)".

Nel mese di ottobre 2009 il Laboratorio di eGovernment ha presentato il progetto di ricerca in epigrafe, presso l'Autorità di Salonicco in Grecia, in partenariato con l'Istituto Tecnologico dell'Epiro (T.E.I. Epirus) e con l'Università di Foggia. Valore del progetto euro 1.090.000,00; Responsabile scientifico prof. Marco Mancarella per l'Università del Salento. Il progetto costituisce la prosecuzione di un progetto già concluso nell'ambito del Programma INTERREG III/A Grecia - Italia 2000-2006, dal titolo "Strategie di sviluppo per attività di turismo sostenibile" e finanziato per euro 850.000,00.

Il prodotto essenziale del progetto consiste nella creazione di un innovativo social network online, aperto a tutti gli operatori italiani e greci operanti nel mercato turistico (agenzie, hotel, villaggi, ecc.), attraverso il quale gli iscritti possano:

  • stringere sinergie sulla base di interessi commerciali comuni;
  • ampliare la propria conoscenza dei territori e del patrimonio valorizzabile, utilizzando mappe georeferenziate della Puglia e dell’Epiro che permettano l’accesso ad informazioni e percorsi di training on the job con approfondimenti di carattere culturale, ambientale, commerciale per le destinazioni di maggiore attrattività turistica;
  • risolvere problematiche lavorative, con il supporto di una piattaforma in grado di permettere in tempo reale lo scambio di un notevole flusso di dati multimediali (anche video);
  • ideare ed utilizzare modelli condivisi (Puglia-Epiro) in inglese di contrattazione elettronica nel campo del turismo;
  • apprendere l’uso di termini tecnici in lingua italiana e greca utili allo svolgimento della professione, attraverso l’ausilio di un thesaurus online;
  • diffusione best practice in tema di sostenibilità turistica.

 

La Comm. Affari Costituz dell'Assemblea Reg. Siciliana nomina un pool di esperti: componente il prof.avv. Marco Mancarella

La I Commissione legislativa Affari Costituzionali dell'Assemblea Regionale Siciliana ha provveduto nell'aprile 2009 alla nomina di un pool di esperti, per l'esame e la redazione del disegno di legge regionale di semplificazione e digitalizzazione del procedimento amministrativo.

Di tale pool di esperti - presieduto da Carmelo Giurdanella, con il cooordinamento di Elio Guarnaccia dello Studio Legale Giurdanella - fa parte anche il Vice Direttore del Laboratorio di eGovernment dell'Università del Salento prof. avv. Marco Mancarella. Comunicato

 

Progetto eJustice con la Fondazione Cassa di Risparmio di Puglia

La Fondazione Cassa di Risparmio di Puglia, nell'ambito del I Avviso 2009, ha finanziato il progetto presentato dal Laboratorio di eGovernment dal titolo: "L’eJustice amministrativa in Europa: comparare per innovare" (Responsabile Scientifico prof. Marco Mancarella)

L’obiettivo scientifico finale è quello di realizzare, per la prima volta in Europa, uno studio in ordine all’attuale processo di eJustice amministrativa su scala continentale, attraverso il confronto e la comparazione di esperienze, history cases e best practices.
L'ammontare del Progetto è pari a euro 40.010,00 e comporterà non solo la realizzazione di una serie di studi in materia eJustice amministrativa da parte di docenti universitari e magistrati di chiara fama internazionale (Italia, Francia, Spagna, Bulgaria, Grecia), ma anche l'organizzazione di un Convegno internazionale per la presentazione dei risultati della ricerca e la loro pubblicazione.

AllegatoDimensione
comunicato Regione Sicilia10.09 KB