Accordi e convenzioni

Il LEG intende sviluppare concreti rapporti di collaborazione, tramite convenzioni, in merito alla pianificazione ed esecuzione di attività di ricerca, formazione e produzione/fornitura di beni e/o servizi allo scopo di definire, progettare, realizzare e diffondere modelli, prototipi e sistemi tecnologici nei settori di comune interesse con gli Enti (pubblici o privati) interessati, anche con eventuale partecipazione congiunta a programmi di finanziamento regionali, nazionali, comunitari ed internazionali in genere.

I rapporti di collaborazione possono prevedere la partecipazione di altri Enti, pubblici e/o privati, interessati alla realizzazione di comuni attività di pianificazione ed esecuzione di attività di ricerca, formazione e produzione/fornitura di beni e/o servizi negli stessi campi di interesse dell’Università del Salento - LEG e dell’Ente convenzionato.

A tal fine, il LEG ha avviato le procedure amministrative che condurranno, a breve, alla definizione di rapporti convenzionali con i seguenti Enti:

  • Selex Service Management s.p.a. (Gruppo Finmeccanica);
  • Azienda Sanitaria Locale Lecce;
  • Clio s.r.l.;
  • Provincia di Lecce - Agenzia di Assistenza Tecnica per gli Enti Locali
  • Arketipo s.r.l.;
  • Brand & Co. s.r.l.;
  • Associazione Culturale “Spazi aperti”.

> Bozza di Protocollo di Intesa

Sono in via di definizione, inoltre, talune convenzioni con Università straniere, finalizzate a:

  • promuovere le relazioni di carattere accademico e professionale così come la collaborazione nel settore della ricerca scientifica, anche finalizzata a pubblicazioni congiunte;
  • sviluppare attività di docenza e/o di ricerca negli ambiti di comune interesse per le istituzioni, anche attraverso la partecipazione congiunta ai Programmi comunitari di Ricerca e Sviluppo Tecnologico, se del caso in collaborazione con altri Enti pubblici e/o privati;
  • promuovere lo scambio di professori, ricercatori, dottorandi e assegnisti di ricerca e studenti delle due istituzioni;
  • incrementare lo scambio di informazioni riguardanti la ricerca, le pubblicazioni e qualunque altro aspetto di comune interesse delle due
  • istituzioni;
  • accrescere il dibattito e lo scambio di esperienze su tutti i temi che possano recare beneficio alle due istituzioni.

Le Università straniere interessate sono:

  • Università Autonoma di Barcellona (Spagna);
  • Università Parigi XIII (Francia);
  • Istituto Tecnologico dell’Epiro (Grecia).